WIKILABOUR : GUIDA AL JOBS ACT

 La riforma del lavoro che il Governo sta realizzando, tramite la legge delega 183/2014, prevede uno smantellamento, decreto dopo decreto, del Valore del lavoro che la nostra Costituzione pone a fondamento della Repubblica a garanzia della libertà e della possibilità di partecipazione attiva delle persone alla vita sociale del Paese

CGIL : LA CARTA DEI DIRITTI DEI LAVORATORI

La Cgil presenta la 'Carta dei diritti universali del lavoro subordinato e autonomo

Nuova sede Fiom a Lonato

 

 

Più forti con la Fiom la Fiom piu' forte con te

News

12gen2017

Fondo Cometa: cambio comparto Monetario

A partire dal 1 febbraio 2017, Il Fondo Cometa ha deciso di adottare una nuova politica di investimento e rinnoverà pertanto la struttura dei suoi Comparti, in quanto l’attuale contesto economico e finanziario ha prodotto tassi e rendimenti contenuti.

10gen2017

Rinnovo esenzioni ticket per il 2017

Nella seduta de 5 dicembre 2016 la Giunta regionale ha approvato la DGR n. X° 5954, avente ad oggetto all’art 8.20 le modalità di esenzione dei Ticket sanitari per l’anno 2017.

27nov2016

Comitato Centrale della Fiom del 27 novembre 2016

Al termine dei lavori del Comitato Centrale Fiom sono stati presentati due documenti che sono stati votati in contrapposizione. Il documento presentato dalla Segreteria nazionale della Fiom è stato approvato con 115 voti a favore, quello presentato da Gulio Troccoli primo firmatario è stato respinto con 10 voti a favore, 2 sono stati i voti di astensione.

Primo piano

24nov2016

Mac: anche il Tribunale di Brescia accerta l'illegittimità dei licenziamenti

La Corte di Appello del Tribunale di Brescia sezione lavoro presieduta dalla dott.sa Antonella Nuovo accerta la illegittimità dei licenziamenti dei lavoratori della Mac Srl, ora MA Srl. Diversamente dalla sentenza del Tribunale di Torino la Corte di Appello di Brescia riconosce esclusivamente il minimo della indennità economica risarcitoria previsto dalla legge.

05ago2016

Unionmeccanica : la piattaforma definitiva della Fiom

Il nostro obiettivo, nella trattativa con Unionmeccanica, è rinnovare il Contratto nazionale per la tutela e l’aumento del potere d’acquisto delle retribuzioni, il miglioramento delle condizioni di lavoro e della capacità competitiva delle imprese.

Fotografie